In arrivo 48/60 ore di piogge intermittenti, poi migliora. Debole instabilità pomeridiana nel fine settimana, temperature miti.

 Ultimi giorni, tra sabato 24 e lunedì 26 aprile, abbastanza caldi e soleggiati, se si esclude qualche pioggia ieri, in prima mattinata e tardo pomeriggio, nulla comunque di significativo. Oggi però, come previsto, si entrerà nel vivo del peggioramento causato da un sistema depressionario che, proveniente dalla Spagna, transiterà con il suo centro di bassa pressione sul centro nord, per poi risalire sulla Germania. Non saranno piogge abbondanti, localmente qualcosa in più, anche oltre 30 mm, ma in generale dovremmo rimanere tra i 5 ed i 20 mm totali su gran parte del territorio umbro tra stasera e giovedì 29 aprile. Le ultime proiezioni dei modelli meteorologici indicano maggiore probabilità di avere accumuli più consistenti sul centro nord dell’Umbria, più o meno dal perugino/folignate verso nord, questo almeno fino a domani sera mercoledì 28 aprile. Le temperature non subiranno particolari variazioni, un lieve aumento dei valori minimi compresi più o meno tra i 9°C ed i 13°C, mentre i valori massimi caleranno rispetto a ieri, specie nel nord dell’Umbria, ma in generale compresi tra 13°C e 18°C. 

 


Giovedì 29 aprile, come scritto in precedenza, il centro di bassa pressione principale risalirà sulla Germania fino ad agganciarsi ad un più profondo centro depressionario artico stazionante a nord della Lapponia. Comunque sia, l’allungamento in diagonale dell’intero sistema depressionario, dalla Spagna alla Lapponia, manterrà sull’Italia un flusso di correnti miti ed umide, moderatamente instabili sui settori alpini e prealpini, debolmente instabili al centro, che produrranno ancora nubi e qualche locale, breve pioggia, anche a carattere di rovescio o temporale, possibile un po’ su tutta la nostra regione. Contemporaneamente però, oltre alle residue piogge saranno anche più probabili delle schiarite con un po’ di sole, ciò farà aumentare di qualche grado le temperature massime rispetto a mercoledì 28 aprile. In serata comunque migliorerà e l’instabilità tenderà ad azzerarsi. Venerdì 30 aprile ancora correnti miti ed umide meridionali, alimentate da un centro depressionario secondario stazionante sopra la penisola iberica, l’instabilità comunque sarà comunque ridotta ai minimi termini con presenza di nubi ma rischio piogge quasi nullo, avremo però anche qualche ora di sole in più con temperature massimi che in Umbria potranno raggiungere valori superiori ai 20°C con punte di 25°C, venti deboli sud occidentali, una giornata quindi che potrà invogliare a stare all’aperto fino a sera.

 

 

Sabato 1° maggio anche il centro depressionario secondario rimasto sulla penisola iberica si sposterà verso nord est fino a portarsi in serata sulla Germania, stavolta però senza passare direttamente per l’Italia. Le conseguenze saranno un probabile nuovo lieve aumento dell’instabilità atmosferica pomeridiana sulle regioni centro settentrionali italiane. Sull’Umbria annuvolamenti e qualche possibile, locale rovescio nel pomeriggio, anche temporalesco, al massimo prima serata, poi migliorerà, le temperature si manterranno ancora su valori gradevoli, prossimi a quelli della giornata di venerdì 30 aprile, venti deboli o moderati sud occidentali. Domenica 2 maggio infine, con l’allontanamento verso nord dei centri depressionari, la pressione atmosferica sull’Itali tenderà ad aumentare un po’, avremo più ore di sole rispetto ai giorni precedenti e soprattutto meno nubi con rischio precipitazioni prossimo allo zero. Le temperature si manterranno stazionarie o caleranno leggermente, la sensazione di minor caldo sarà data soprattutto da una maggiore ventilazione, comunque ancora occidentale. 

 


Inizio prossima settimana poi, probabili correnti un po’ più fresche nord occidentali, ma questa è una tendenza che ha bisogno di essere confermata nei prossimi giorni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Neve e freddo in arrivo sull’Umbria nel fine settimana

Il gelo alle porte dell’Italia ma almeno fino a metà mese li resterà

Da stasera nevicate su gran parte dell’Umbria, fine settimana molto freddo. Attenzione al ghiaccio.