Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2022

L’estate non è finita, si continua con brevi onde calde intervallate da fasi instabili con qualche temporale e temporanee rinfrescate.

Immagine
Durante le ultime settimane più volte abbiamo sottolineato l’importanza dell’enorme surplus di calore accumulatosi nel corso della caldissima estate 2022 dalla superficie marina mediterranea e ciò che può comportare per l’Italia in particolare, dato che la nostra penisola è completamente circondata dal mare. Abbiamo detto che questo calore può fornire maggiore energia ai sistemi perturbati in entrata sul mar Mediterraneo ma anche che dei valori di temperatura così elevati difficilmente rientreranno nell’ordine delle settimane e che probabilmente avranno una significativa influenza sul nostro clima per l’intero autunno e fino almeno ad inizio inverno, in pratica avremo un termosifone acceso costantemente, di giorno e soprattutto di notte, davanti alla “porta di casa”. Ciò lo stiamo osservando anche in questi giorni, le perturbazioni transitate sull’Italia hanno portato alcuni temporali, copertura nuvolosa, un po’ di aria fresca, in verità molto poca, ma il calo termico è spesso rapidame