Peggioramento più duraturo e consistente, da giovedì 6 agosto torna il sole con temperature in aumento


Nella giornata di domenica 2 agosto i primi isolati temporali prefrontali hanno interessato il nord dell’Umbria, ancora rovesci e temporali ieri lunedì 3 agosto soprattutto a nord di Perugia con accumuli fin sui 40 millimetri, anche qualche danno per il vento e locali allagamenti. Sull’Umbria centro meridionale per ora solo isolati rovesci, anche temporaleschi, prima sui Sibillini, poi più isolati sui Martani e durante l’ultima notte tra media valle del Tevere e alta valle Umbra. In generale però è iniziato il calo termico e già la sensazione di caldo è ben differente rispetto a due o tre giorni fa, in alcuni casi anche 10°C in meno.




Oggi il centro della bassa pressione transiterà sopra l'Umbria, trasferendosi dall'alto mar Tirreno al mar Adriatico centrale. Ciò causerà un generale aumento dell'instabilità atmosferica sul centro Italia con rovesci sparsi e temporali. Sulla nostra regione le precipitazioni più frequenti ed abbondanti sono attese al nord est poi progressivamente inferiori procedendo verso sud ovest. I temporali, specie nel pomeriggio, potranno assumere localmente forte intensità, quindi possibili forti rovesci di pioggia e grandine, raffiche di vento e numerosi fulmini. Affluirà inoltre aria fredda a tutte le quote atmosferiche con temperature in calo.
Le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi da stasera, contemporaneamente però, con il minimo di bassa pressione alivello del mare, poi anche quello in quota, in spostamento sul medio mar Adriatico, assisteremo ad una rotazione dei venti che proverranno da nord favorendo un ulteriore afflusso di aria fredda. Durante la prossima notte poi nubi e precipitazioni di nuovo in aumento, provenienti dalle coste adriatiche, la presenza di molte nubi caratterizzerà l’intera giornata di domani mercoledì 5 agosto con piovaschi e rovesci intermittenti fino a sera, accompagnati anche da tramontana, sarà la giornata più fresca. Dalla sera comunque, s’intensificherà la tramontana ed inizierà un più significativo miglioramento atmosferico.
Giovedì 6 agosto il centro di bassa pressione si porterà sulla Grecia, nubi e residue precipitazioni si concentreranno sulle regioni adriatiche ed al sud, sull’Umbria schiarite in avanzamento da ovest e nubi addossate in appennino dove sarà possibile ancora qualche locale pioggia, tramontana piuttosto vivace. Dal pomeriggio tendenza ad ulteriore miglioramento con cessazione delle precipitazioni, nubi in calo ed ampi rasserenamenti in avanzamento da ovest, temperature in aumento a partire dai valori massimi, specie sui settori occidentali della regione.



Da venerdì 7 agosto pressione atmosferica in ulteriore aumento, cielo sereno o pcoo nuvoloso con tramontana in lenta attenuazione, debole solo da domenica 9 se non lunedì 10 agosto, temperature in aumento, attesi valori massimi sopra i 30°C già nel fine settimana. La fase anticiclonica potrebbe durare per l’intera prossima settimana. Aggiornamenti in tempo reale sulle nostre pagine social (Facebook e Twitter).

Commenti

Post popolari in questo blog

Peggioramento rapido ma significativo, pochi temporali ma anche forti, calo termico più consistente

Giugno instabile ma estate a rischio intense ondate di caldo con brevi ma violenti break temporaleschi

Lunedì 24 agosto alcuni temporali e fine del caldo intenso, da sabato 29 agosto probabile primo colpo serio all’estate